AVVISO N 30 _ 2019 FORMAZIONE DELLE PERSONE DISABILI, MAGGIORMENTE VULNERABILI e a RISCHIO di DISCRIMINAZIONE

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

 AVVISO: AVVISO N 30 / 2019 FORMAZIONE DELLE PERSONE DISABILI, MAGGIORMENTE VULNERABILI e a RISCHIO di DISCRIMINAZIONE

Programma:  Programma operativo Fondo Sociale Europeo – Regione Sicilia

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

 

Enti di formazione con sede operativa in Sicilia accreditati alla macro-tipologia “Formazione continua e permanente”,ai sensi del Regolamento di accreditamento 2015 della Regione Siciliana, o, in alternativa, che abbiano presentato istanza di accreditamento per la medesima macro-tipologia prima della presentazione della domanda di finanziamento a valere sull’Avviso.

 

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

 

Data di apertura: 10 Gennaio 2020

 

Data di chiusura: 24 febbraio 2020.

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

 

Non previsto

 

Percentuale di cofinanziamento:

 

Non prevista

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

 

Gli importi finanziabili sono determinati sulla media ore/orso in base alle qualifiche del repertorio, al fine di differenziare l’offerta formativa.

Superiore: € 462.840,00 nel caso delle proposte relative all’Ambito 1; 271.050,00 Ambiti 2,3 e 4;

 

Descrizione Sintetica:

 

Con la pubblicazione del bando sul Gazzettino regionale del 10 gennaio 2020, prende via la misura della Regione Sicilia che finanzia la formazione delle persone disabili e a rischio emarginazione.

I principali obiettivi strategici che si pone l’iniziativa sono:

  • agevolare l’inserimento sostenibile nel mercato del lavoro dei soggetti svantaggiati, con una particolare attenzione alle persone con disabilità affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo;
  • sostenere la valorizzazione della persone più fragili e lo sviluppo della loro autonomia agendo sul re/inserimento socio lavorativo secondo un modello finalizzato a superare una logica assistenziale;
  • favorire la crescita delle competenze professionali e rafforzare le condizioni di occupabilità dei soggetti svantaggiati in cerca di occupazione.

I soggetti destinataridelle attività formative sono persone disoccupate e in stato di non occupazione, prese in carico dai servizi socio-sanitari o da altri enti competenti, ricomprese nelle aree di disagio sociale e vulnerabilità.

I destinatari, inoltre, devono rispettare una serie di requisiti come avere un’età compresa fra i 16 e i 60 anni, essere residenti o domiciliari nella regione da almeno sei mesi, aver conseguito almeno il diploma di scuola secondaria di I grado e non essere coinvolte in altri progetti di formazione finanziati da risorse pubbliche.

Il bando prevede quattro ambiti di azione: disabilità psichica, fisica e sensoriale; immigrazione e minoranze; donne vittima di abusi e di violenza; dipendenze. Vengono finanziati percorsi formativivolti a sostenere l’inserimento nel mondo del lavoro dei destinatari e al rilascio di una qualifica o di una specializzazione.

Ogni corso prevede un numero di allievi che va da un minimo di 8 ad un massimo di 12 e prevede due moduli obbligatori relativi a igiene e sicurezza sul luogo di lavoro (12 ore) e alfabetizzazione informatica (32 ore). Nel caso dei percorsi per i quali è previsto il possesso di competenze informatiche quale requisito di accesso al corso, il modulo relativo all’alfabetizzazione informatica non deve essere previsto.

Area di Cooperazione:

Sicilia

 

Partenariato:

 

Non previsto

 

Tipo di Finanziamento:

Contributo a fondo perduto

 

Risorse complessive:

 

14 milioni

 

Link Bando:

 

Avviso: https://www.sicilia-fse.it/Uploads/AvvisiBandi/AVVISO_N_30_2019.pdf

 

Programma:https://www.sicilia-fse.it/DesktopDefault.aspx

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *