Centro per il libro e la lettura – Leggimi 0-6 2021

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: “LEGGIMI 0-6” 2021 – Bando per la promozione della lettura nella prima infanzia

Programma: Centro per il libro e la lettura

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Il Bando presuppone la creazione di partnership intese come accordi tra almeno due (incluso il proponente) o più soggetti (“Soggetti della partnership”) che vedano coinvolte:

● un’organizzazione senza scopo di lucro, proponente e capofila (di seguito “Soggetto Responsabile”);

● almeno un altro soggetto (di seguito “partner”) che dovrà appartenere al mondo delle istituzioni (Regioni, Comuni, biblioteche, ASL ecc.), a quello del volontariato, a quello del terzo settore o della sanità.

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 23/05/2022

Data di chiusura: 30/06/2022 (ore 13)

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Il costo complessivo del progetto dovrà essere, in linea indicativa, pari all’importo finanziato, ovvero superiore in caso di co-finanziamenti (i progetti potranno prevedere una quota di co-finanziamento, costituita interamente da risorse finanziarie, che sarà valutata dalla Commissione con un punteggio addizionale).

 

Percentuale di cofinanziamento: 

Non indicata

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Non indicati

 

Descrizione Sintetica:

Con il presente Bando, predisposto ai sensi del Decreto Interministeriale 17 febbraio 2022, n. 61 recante “Piano nazionale d’azione per la promozione della lettura di cui all’articolo 2, comma 1, della legge 13 febbraio 2020 n. 15, per gli anni 2021-2023” il Centro per il libro e la lettura (d’ora in poi denominato “Centro”) si rivolge alle organizzazioni senza scopo di lucro (associazioni, fondazioni, enti ecc.) per individuare nr. 24 (ventiquattro) progetti di promozione della lettura nella “Prima Infanzia” (fascia di età 0-6 anni) da realizzare con il sostegno economico del Centro.

Il Piano nazionale d’azione, tra le linee di intervento da finanziare, prevede “progetti diretti a favorire la lettura, per la prima infanzia anche attraverso la collaborazione con i servizi educativi, le scuole dell’infanzia, le biblioteche pubbliche, gli ambulatori e gli ospedali pediatrici, le ludoteche, i consultori” (art. 4 comma 2 lettera a). Il Bando sarà pubblicato sui siti istituzionali del Centro, della Direzione generale Biblioteche e diritto d’autore e del MiC.

 

Le tipologie progettuali per cui è possibile concorrere sono:

1) Iniziative di carattere locale (comunale, provinciale, intercomunale): – Area A – Iniziative consolidate. – Area B – Iniziative nuove.

2) Iniziative regionali, interregionali e/o nazionali – Area unica per iniziative nuove e consolidate.

 

Sono ammissibili progetti che prevedano interventi volti al raggiungimento degli obiettivi specificati all’art. 2, attraverso un programma integrato di collaborazione tra le varie strutture presenti e attive nel territorio (asili nido, scuole materne, centri vaccinali, studi pediatrici, consultori, ospedali con reparti di maternità, istituti educativi e di promozione sociale, biblioteche, librerie, ludoteche, ecc.) al fine di promuovere:

● la lettura negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia;

● la diffusione della lettura ad alta voce ai neonati e ai bambini sin dai primi mesi di vita;

● iniziative di diffusione capillare di libri per bambini, attraverso occasioni di apprendimento, confronto e socializzazione;

● l’apertura nelle biblioteche di sezioni specifiche dedicate ai bambini, con attenzione anche alle diverse abilità e all’interculturalità;

● l’allestimento di scaffali con libri o biblioteche negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia;

● l’attivazione o l’incremento di servizi dedicati ai bambini e alle famiglie;

● attività dirette alla formazione qualificata, aggiornata e sistematica sull’editoria per bambini, all’educazione all’immagine e all’educazione digitale di educatori, insegnanti, operatori, famiglie ecc. rivolta all’uso di prodotti di qualità per questa fascia d’età;

● azioni, integrate con le precedenti, volte a raccogliere fondi necessari a sostenere nel tempo programmi e attività di promozione della lettura in età prescolare.

 

Area di Cooperazione:

Italia

 

Partenariato:

I progetti devono essere presentati da un partenariato come sopra specificato.

 

Tipo di Finanziamento: 

Finanziamento a fondo perduto

 

Risorse complessive:

1.000.000 Euro, così ripartiti:

1) Nr. 10 Iniziative di carattere locale (comunale, provinciale, intercomunale):

– Area A – Iniziative consolidate: o nr. 10 progetti (del valore di € 40.000 ciascuno) per un totale di € 400.000;

– Area B – Iniziative nuove: o nr. 10 progetti (del valore di € 20.000 ciascuno) per un totale di € 200.000.

I progetti, relativi alle iniziative di carattere locale, saranno ripartiti (sia per le iniziative consolidate, sia per le nuove) per ogni area su base regionale in tre macro-aree: nr. 3 al Nord, nr. 3 al Centro, nr. 4 al Sud e Isole.

2) Nr. 4 Iniziative regionali, interregionali e/o nazionali:

– Area unica – Iniziative consolidate e nuove: o nr. 4 progetti (del valore di € 100.000 ciascuno) per un totale di € 400.000.

 

Link Bando:

Avviso: https://cepell.it/wp-content/uploads/2022/05/Bando-Leggimi-0-6-2021.pdf

Programma:https://cepell.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *