Contributi alle imprese per acquisire servizi avanzati POR FESR TOSCANA

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

Avviso: contributi alle imprese per acquisire servizi avanzati

Programma: POR FESR TOSCANA

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

micro,  piccole e  medie  Imprese  (MPMI); Reti  di imprese  con  personalità giuridica  (Rete-Soggetto),  Consorzi, Società  consortili.

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 17 dicembre 2018

Data di chiusura: non è prevista (procedimento a sportello fino ad esaurimento delle risorse)

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Minimo: 15.000 euro.

Massimo: 100.000 Euro

 

Percentuale di cofinanziamento:

Dipende dalla dimensione dell’impresa e di attività innovativa

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Dipende dalla dimensione dell’impresa e di attività innovativa

 

Descrizione Sintetica:

Il bando sostiene investimenti legati alle priorità tecnologiche orizzontali indicate  dalla  Strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente  (Research and Innovation Strategy for Smart Specialisation, RIS3) e articolate in: ICT e Fotonica, Fabbrica intelligente, Chminica e Nanotecnologia, nonché nell’ambito della RIS 3 alle corrispondenti applicazioni tecnologiche inerenti la strategia nazionale e regionale su Industria 4.0.

Finalità. Il bando punta a incentivare, tramite agevolazioni sotto  forma  di sovvenzione  di  cui all’articolo  66  del Reg. (UE)  n.  1303/2013, erogate,  di  norma, nella  forma  di voucher  (a  mezzo delegazione  di  pagamento di  cui  all’art 1269  c.c.  da redigersi secondo  il  modello che  sarà  reso disponibile dagli uffici regionali) – investimenti strategici in attività di

  • collaborazione tra imprese ed organismi di ricerca mediante attivazione di contratti di ricerca per dottorati industriali, ricercatori a tempo determinato, assegni di ricerca
  • utilizzazione di laboratori di prove e test e di dimostratori tecnologici presenti nel repertorio regionale
  • incubazione nelle strutture riconosciute a livello regionale
  • accompagnamento e consolidamento di particolari categorie di imprese o di componenti di  filiera di produzione o di ambiti tecnologici.

Ai  sensi della  legge regionale n.  71/2017, gli  aiuti per  la  realizzazione dei  progetti  di investimento (sovvenzioni di cui all’art. 66 del Reg. (UE) n. 1303/2013) sono erogati, di norma, nella forma di voucher.  Nella scheda  riepilogativa  dei servizi  contenuti  nel “Catalogo” allegato  al  presente bando,  in  relazione alla  dimensione  d’impresa e  di  attività innovativa  viene  indicata l’intensità  massima  dell’agevolazione della spesa ritenuta ammissibile a seguito di istruttori.

 

Area di Cooperazione:

TOSCANA

 

Partenariato:

Non obbligatorio

 

Tipo di Finanziamento:

Sovvenzione

 

Risorse complessive:

4.600.000 Euro

 

Link Bando:

Avviso: http://www.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5196576&nomeFile=Decreto_n.16807_del_19-10-2018-Allegato-A

Programma:http://www.regione.toscana.it/-/por-fesr-2014-2020-innovazione-contributi-alle-imprese-per-acquisire-servizi-avanzati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *