Educare in comune

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: Educare in comune

Programma:  Dipartimento per le politiche della famiglia Presidenza Consiglio Ministri

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

I comuni anche in collaborazione con altri Comuni, enti pubblici e enti privati (servizi educativi per l’infanzia e scuole dell’infanzia paritaria, con scuole paritarie di ogni ordine e grado, con enti del Terzo settore, con imprese sociali e con enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica. Gli enti privati devono avere una comprovata esperienza di 3 anni nell’ambito del bando

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 1 dicembre 2020

Data di chiusura: 1° marzo 2021

Valore Progettuale Minimo e massimo:

n/a

Percentuale di cofinanziamento:

100%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Inferiore: 50.000,00 Euro

Superiore a 350.000,00 Euro

 

Descrizione Sintetica:

Il dipartimento per le politiche della famiglia ha aperto il presente bando per sostenere interventi progettuali per il contrasto alla povertà educativa e il sostegno delle potenzialità fisiche, cognitive, emotive e sociali dei minori per renderle attive e responsabili all’interno delle comunità di appartenenza.

I progetti possono riguardare le seguenti aree tematiche: – Famiglia come risorsa: progetti in grado di attuare modelli di benessere familiare basati sulla cura, la socializzazione, la prevenzione delle forme di istituzionalizzazione dei minorenni, l’educazione di bambini e giovani, anche con fragilità o appartenenti a fasce sociali svantaggiate nei propri contesti di vita, nonché di sostenere i minorenni e le famiglie, in particolar modo quelle con più figli minorenni, nella ricerca delle personali risposte ai propri bisogni o problemi. – Relazione e inclusione: interventi che favoriscono, attraverso un approccio organico multidisciplinare, la crescita individuale dei bambini e degli adolescenti, attraverso l’acquisizione di una maggiore conoscenza e gestione delle emozioni, della capacità di sviluppare resilienza, di maturare la consapevolezza di poter essere cittadini attivi con l’obiettivo di creare condizioni che evitino il formarsi di forme di disagio, emarginazione e atteggiamenti antisociali – Cultura, arte e ambiente: iniziative che favoriscono la fruizione, regolare e attiva, della bellezza, del patrimonio materiale e immateriale e del territorio, con un’offerta di iniziative educative e ludiche di qualità che spaziano dalle biblioteche ai musei, dai teatri ai monumenti, dai cinema ai siti archeologici, e che prevedono modalità di fruizione innovative che sperimentano nuove e diversificati linguaggi di comunicazione artistica

 

Area di Cooperazione:

Italia

Partenariato:

Non obbligatorio

 

Tipo di Finanziamento:

Contributo a fondo perduto

Risorse complessive:

15.000.000,00 Euro

Link Bando:

Avviso: http://famiglia.governo.it/media/2176/avviso-pubblico-educare-in-comune-pdf.pdf

Programma:http://famiglia.governo.it/it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *