Erasmus+: Bando EACEA 33/2019 – Centri di eccellenza professionale

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: Erasmus+: Bando EACEA 33/2019 – Centri di eccellenza professionale
Programma: Erasmus+

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

 

Ciascun Paese deve coinvolgere:

a) almeno un’impresa, rappresentanti dell’industria o del settore (ad esempio camere di commercio o associazioni di imprese) e

b) almeno un fornitore di istruzione e formazione professionale (a livello secondario e/o terziario)

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

 

Data di apertura:

Data di chiusura: 20/02/2020

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Percentuale di cofinanziamento:

 

80%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Inferiore:

Superiore: 4.000.000 €

Descrizione Sintetica:

 

Bando nell’ambito del programma Erasmus+, Azione chiave 3: Centri di eccellenza professionale il cui obiettivo è quello di creare e sviluppare piattaforme di cooperazione transnazionale di Centri di eccellenza professionale, per collegare i Centri che operano in un determinato contesto locale a livello europeo.

Le piattaforme riuniranno i Centri di eccellenza professionale che:

– hanno un interesse comune in attività o settori specifici (ad es. aeronautica, mobilità elettrica, sanità, turismo ecc.), o

– sviluppano congiuntamente approcci innovativi per far fronte alle sfide sociali, tecnologiche ed economiche (cambiamenti climatici, digitalizzazione, intelligenza artificiale, obiettivi di sviluppo sostenibile, integrazione dei migranti, sostegno agli studenti con disabilità/esigenze specifiche, riqualificazione delle persone con competenze limitate e/o bassi livelli di qualificazione ecc.).

Le piattaforme creeranno punti di riferimento di livello mondiale per la formazione professionale. Riuniranno i Centri esistenti in diversi Paesi oppure amplieranno il modello collegando i Centri consolidati in un Paese con partner di altri Paesi che intendono sviluppare i Centri nel loro ecosistema locale.

I Centri di eccellenza professionale sono caratterizzati dall’adozione di un approccio sistemico tramite il quale le istituzioni di IFP contribuiscono attivamente alla co-creazione di ecosistemi di competenze, unitamente a un’ampia gamma di altri partner locali/regionali, quali fornitori di IFP iniziale e continua, istituti di istruzione terziaria, comprese università di scienze applicate e politecnici, istituti di ricerca, parchi scientifici, aziende, imprese sociali, camere del lavoro e loro associazioni, parti sociali, consigli settoriali delle competenze, associazioni professionali/settoriali, autorità nazionali e regionali e agenzie di sviluppo, servizi pubblici per l’impiego ecc.

Le caratteristiche che contraddistinguono i Centri includono una serie di attività raggruppate in tre gruppi tematici (sezione 2.2 guidelines). Il progetto deve pertanto includere i prodotti pertinenti collegati ad:

– almeno 3 attività correlate a gruppo tematico 1 – Insegnamento e apprendimento, e

– almeno 3 attività correlate a gruppo tematico 2 – Cooperazione e partenariato, e

– almeno 2 attività correlate a gruppo tematico 3 – Governance e finanziamento.

I progetti devono inoltre dimostrare di mirare a:

– stabilire relazioni solide, durature a livello locale e transnazionale tra la comunità IFP e le imprese, in cui le interazioni sono reciproche e reciprocamente vantaggiose, e

– integrare attività, costruire relazioni riflessive tra le varie attività e servizi, ed

– essere saldamente ancorati a quadri più ampi di sviluppo regionale, innovazione e/o strategie di specializzazione intelligente. Queste possono essere strategie esistenti (da identificare chiaramente) o in fase di sviluppo nel contesto del progetto (descrivendo come il progetto contribuisce a tali strategie).

Area di Cooperazione:

Stati membri UE, Turchia, Serbia, Macedonia del Nord, EFTA/SEE- Norvegia, Islanda e Liechtenstein.

Partenariato:

 

Almeno otto partner di almeno quattro Paesipartecipanti al programma Erasmus+, tra cui almeno due Stati UE.

Tipo di Finanziamento:

 

Grant

 

Risorse complessive:

 

20.000.000 €

 

 

Link Bando:

 

Avviso:https://eacea.ec.europa.eu/sites/eacea-site/files/2._applicants_guidelines_0.pdf

Guidelines bando EACEA 33/2019 Erasmu

Programma:http://www.erasmusplus.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *