FONDO ROTATIVO PRESTITI FESR TOSCANA

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

Avviso: Fondo rotativo dei prestiti

Programma: POR FESR Toscana – Asse 3

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

PMI

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 10 Luglio 2017

Data di chiusura: non è prevista (procedimento a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili)

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Minimo: 40.000Euro

Massimo: 200.000Euro

 

Percentuale di cofinanziamento:  70%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Inferiore:  € 28.000

Superiore: € 140.000

 

Descrizione Sintetica:

La Regione Toscana con decreto dirigenziale n 8190 del 5 giugno 2017 ha approvato e pubblicato il bando Fondo rotativo dei prestiti, al fine di sostenere e incrementare in Toscana, attraverso prestiti a tasso zero, investimenti  delle micro,  piccole  e medie  imprese  artigiane, industriali  manifatturiere,  turistiche, commerciali, della cultura e terziario,  in  macchinari, impianti  e  beni intangibili  di  accompagnamento  nei processi  di  riorganizzazione  e ristrutturazione,  in  linea con  la  Strategia della  specializzazione intelligente per la Toscana, declinata nelle priorità tecnologiche: Ict e Fotonica,  Fabbrica intelligenfe,  Chimica e nanotecnologia, e con le strategie nazionali e regionalidi Industria 4.0.

 Il finanziamento agevolato a tasso zero è concesso  nella misura:

  • del 50% del costo totale ammissibile sugli investimenti in RIS3;
  • del 60% del costo totale ammissibile sugli investimenti in beni materiali strumentali nuovi così come individuati nell’allegato A;
  • del 70%  del  costo  totale ammissibile  sugli  investimenti in  beni  materiali strumentali  nuovi  e beni  strumentali  immateriali così  come  individuati negli  allegati  A e  B  qualora i  beni  di cui  all’allegato B si riferiscano a beni nuovi di cui all’allegato A;
  • del 60%  del  costo  totale ammissibile  sugli  investimenti in  beni  materiali strumentali  nuovi  e beni  strumentali  immateriali così  come  individuati negli  allegati  A e  B  qualora i  beni  di cui  all’allegato B si riferiscano a sistemi di produzione esistenti.Il finanziamento relativo al costo delle opere murarie è comunque pari al 50%.

durata del finanziamento:  7 anni (84 mesi di cui 18 di preammortamento). È previsto inoltre un preammortamento tecnico massimo di 3 mesi.

 

Area di Cooperazione:

Toscana

 

Partenariato:

Non è previsto

 

Tipo di Finanziamento:

Finanziamento agevolato

 

Risorse complessive:

 7.677.702,64 euro

 

Link Bando:

Avviso: http://www.regione.toscana.it/-/por-fesr-2014-2020-prestiti-a-tasso-zero-per-investimenti-in-nuove-tecnologie

Programma: http://www.regione.toscana.it/porcreo-fesr-2014-2020/bandi-aperti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *