Fondo Starter

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

 

AVVISO: Fondo Starter

PROGRAMMA: Por Fesr 2014-2020, Asse 3, Azione 3.5.1 – Contributi per piccole imprese in forma singola o associata

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Piccole impresein forma singola o associata, che siano nate in un periodo non antecedente ai 5 annidalla presentazione della domanda di finanziamento.

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

 

Data di apertura: 15 ottobre

 

Data di chiusura: 28 novembre

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

 

Non previsto

 

Percentuale di cofinanziamento:

 

100%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

 

Minimo: 20 mila euro

Massimo: 300mila euro.

 

Descrizione Sintetica:

 

La Regione Emilia-Romagna ha costituito con delibera di Giunta regionale n. 791 del 30 maggio 2016 (pdf, 345.0 KB)modificatacon delibera n. 1537 del 26 settembre 2016 (pdf, 317.8 KB), il Fondo multiscopo di finanza agevolata a compartecipazione privata, che per il settorenuove imprese intende favorirela nascita di nuove impresee sostenere la crescitadelle imprese operanti nel settore della S3.

Il comparto nuove imprese del fondo ha una dotazione finanziaria di 11 milioni di euro, elevata a12,9 milioni condelibera n. 644 del 4 maggio 2018 (pdf, 336.3 KB).

Sono considerate ammissibili le seguenti tipologie di spese:

  • investimenti in innovazione produttiva e di servizio, sviluppo organizzativo, messa a punto dei prodotti e servizi da parte di piccole imprese che presentino potenzialità concrete di sviluppo, consolidamento e creazione di nuova occupazione sulla base di piani industriali, prioritariamente negli ambiti della S3, anche attraverso percorsi di rete;
  • introduzione e uso efficace nelle piccole imprese di strumenti ICT nelle forme di servizi e soluzioni avanzate con acquisti di soluzioni customizzate di software e tecnologie innovative per la manifattura digitale.
  • interventi su immobili strumentali: acquisto, ampliamento e/o ristrutturazione;
  • acquisto di macchinari, attrezzature, hardware e software, arredi strettamente funzionali;
  • acquisizione di brevetti, licenze, marchi, avviamento;
  • spese per partecipazione a fiere e interventi promozionali;
  • consulenze tecniche e/o specialistiche;
  • spese del personale adibito al progetto;
  • materiale e scorte;
  • spese locazione dei locali adibito ad attività;
  • spese per la produzione di documentazione tecnica necessaria per la presentazione della domanda (a titolo esemplificativo redazione di business plan).

 

Area di Cooperazione:

 

Regione Emilia – Romagna

 

Partenariato:

 

Non obbligatorio

 

Tipo di Finanziamento:

 

Finanziamento a tasso agevolato

 

Risorse complessive:

 

481.895.272 euro (2014-2020)

 

Link Bando:

 

Avviso: https://fesr.regione.emilia-romagna.it/opportunita/2017/fondo-starter

 

Programma: https://fesr.regione.emilia-romagna.it/por-fesr/Por-fesr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *