Innovazione e digitalizzazione del turismo

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: Innovazione e digitalizzazione del turismo

Programma:   COSME

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Enti dotato di personalità giuridica, pubblici o privati

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura:

Data di chiusura: 11/02/2021

Valore Progettuale Minimo e massimo:

n/a

Percentuale di cofinanziamento:

75%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Superiore: 1.000.000,00 Euro (8-11 progetti verranno finanziati)

 

Descrizione Sintetica:

Promuovere la digitalizzazione e l’innovazione delle PMI del turismo attraverso la cooperazione transnazionale e il rafforzamento delle capacità.

Obiettivi specifici

– rafforzare la cooperazione transnazionale e transfrontaliera, in particolare l’integrazione delle imprese e degli stakeholder del turismo negli ecosistemi dell’innovazione transnazionali e interregionali, per consentire una crescita intelligente e sostenibile delle PMI turistiche;

– promuovere la capacità e le competenze delle PMI per migliorare il loro uso delle nuove tecnologie digitali, dando vita a nuovi modelli di business nel turismo;

– promuovere soluzioni innovative per migliorare la gestione del turismo e l’offerta turistica attraverso la cooperazione all’interno dell’ecosistema turistico, compresi i partenariati pubblico-privato

I progetti devono proporsi lo sviluppo e l’attuazione di regimi di sostegno transnazionali e intersettoriali per costruire le capacità di trasformazione digitale, e l’adozione di innovazione e soluzioni smart da parte delle PMI nell’ecosistema turistico,

Il regime di sostegno transnazionale si deve concentrare su tre temi:

i) Rafforzare  le competenze e le attività di trasferimento delle conoscenze attraverso:

– il sostegno al trasferimento di conoscenze tra le imprese turistiche rimaste indietro in termini di digitalizzazione e innovazione e quelle più avanzate;

– la formazione e l’apprendimento tra pari per le PMI e le start-up nel settore del turismo;

– il trasferimento di tecnologia e know-how alle PMI nel turismo.

ii) Offrire attività di supporto tecnico quali l’incubazione, l’accelerazione e l’ampliamento delle PMI turistiche per:

– migliorare le capacità digitali, smart e innovative delle PMI turistiche;

– promuovere soluzioni innovative per la gestione del turismo attraverso il rafforzamento della cooperazione nell’ecosistema turistico (anche nei partenariati pubblico-privato) per lo sviluppo di prodotti, servizi, competenze e nuovi modelli di business, innovativi e smart.

iii) Fornire sostegno finanziario diretto per lo sviluppo di capacità in materia di digitalizzazione, innovazione e turismo intelligente a PMI turistiche selezionate.

Il consorzio proponente deve agire come una rete di soggetti pubblici o privati (che può comprendere anche incubatori di imprese, acceleratori e organizzazioni che forniscono sostegno alle imprese, alle PMI e alle start-up), che collaborano con fornitori di tecnologie per viaggi, elaborazione dati, soluzioni digitali, istituti di ricerca e formazione e associazioni professionali. Tale consorzio fungerà da intermediario per organizzare attività specifiche per le PMI del turismo in diversi paesi ammissibili a COSME, organizzando e fornendo supporto diretto alle aziende per rafforzare le loro capacità nello sviluppo e implementazione di approcci innovativi ai servizi e alle attività con l’aiuto delle tecnologie digitali, ma faciliterà anche la cooperazione transfrontaliera/transnazionale per promuovere  l’apprendimento tra pari per lo scambio di conoscenze e buone pratiche per la diffusione della digitalizzazione, dell’innovazione e delle nuove tecnologie nel turismo.

Ogni consorzio dovrà sostenere (compreso il sostegno finanziario) almeno 60 PMI turistiche di almeno 3 diversi paesi ammissibili (le PMI supportate possono essere stabilite in paesi ammissibili diversi rispetto a quelli in cui sono stabiliti i partner che formano il consorzio). La proposta progettuale deve descrivere: i paesi di provenienza delle PMI del settore turistico che beneficeranno dei regimi di sostegno (compresa la giustificazione di tale scelta) e la metodologia che il consorzio seguirà per organizzare le sue attività. Il consorzio deve sostenere un numero equilibrato di PMI per paese.

 

Area di Cooperazione:

Europa

Partenariato: 

Almeno 5 (e al massimo 10) partner di almeno 5 diversi Paesi ammissibili(oltre agli Stati UE sono ammissibili i paesi elencati qui); dei partner almeno uno (al massimo due) deve essere un’autorità pubblica e almeno uno deve essere un’organizzazione di supporto alle imprese.

 

Tipo di Finanziamento:

Grant

Risorse complessive:

8.000.000,00 Euro

Link Bando:

Avviso: https://ec.europa.eu/easme/sites/easme-site/files/documents/cfp_tourinn_2020_final.pdf

Programma:https://ec.europa.eu/growth/smes/cosme_en

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *