Regione Lazio – Vitamina G

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: BANDO DELLE IDEE “VITAMINA G2”

Programma: Regione Lazio

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

●      Associazioni Giovanili singole o riunite in Associazione Temporanea di Scopo (ATS). Le Associazioni Giovanili, alla data di presentazione della domanda, dovranno:

• essere costituite per atto pubblico o scrittura privata registrata presso l’Agenzia delle Entrate;
• avere la finalità giovanile contemplata all’interno dello statuto ed essere improntate a criteri di democraticità;
• non avere scopo di lucro;
• avere sede legale nel territorio della Regione Lazio;
• avere il Consiglio direttivo composto in maggioranza da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni (non compiuti);
• essere in possesso dei requisiti previsti dalla legge per l’ammissione ai contributi pubblici, riportati nell’Appendice 2 all’Avviso Pubblico.

  • Gruppi informali Il gruppo informale è un’aggregazione spontanea composta da un minimo di 3 che alla data di presentazione della domanda:
  • abbiano età compresa tra i 18 e i 35 anni (non compiuti);
  • siano residenti e/o domiciliati nel Lazio;
  • siano in possesso dei requisiti previsti dalla legge per l’ammissione ai contributi pubblici, riportati nell’Appendice 2 all’Avviso Pubblico.
  • Associazioni Giovanili risultate vincitrici, e non rinunciatarie, dell’Avviso BANDO DELLE IDEE “VITAMINA G” di cui alle determinazioni n G02188 del 02 marzo 2020 e n. G07187 del 18 giugno 2020” singole o tra loro riunite in ATS in possesso dei requisiti di ammissibilità sono riportati nell’Appendice 2 all’Avviso.

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 06/06/2022

Data di chiusura: 30/07/2022 (ore 18)

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Non indicato

 

Percentuale di cofinanziamento: 

100%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Superiore: 25.000,00 Euro

 

Descrizione Sintetica:

Il presente Avviso intende offrire un sostegno economico e tecnico alle iniziative dei giovani, al fine di realizzare progetti coerenti e coordinati, favorire e sostenere idee e iniziative capaci di attivare i giovani rispetto alle sfide individuate come prioritarie per le comunità, garantire l’uguaglianza fra i generi, promuovere la creazione di nuove opportunità di partecipazione inclusiva alla vita economica, sociale e democratica.

Il Next Generation EU intende promuovere una robusta ripresa dell’economia europea all’insegna della transizione ecologica, della digitalizzazione, della competitività, della formazione e dell’inclusione sociale, territoriale e di genere, della salute e resilienza economica, sociale e istituzionale, delle politiche per le nuove generazioni, l’infanzia e i giovani.

La Regione Lazio riconoscendo il ruolo dei giovani quali attori determinanti nell’attivazione di processi orientati al cambiamento vuole sostenerli e incentivarli in iniziative che rappresentino una leva per la coesione e lo sviluppo sociale.

Ai fini del presente avviso, il Progetto presentato dovrà richiamare una delle seguenti Aree di intervento, riconducibili al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che rappresentano ciascuna un Lotto e per le quali si esplicitano, di seguito, le possibili materie che dovranno essere oggetto delle attività che lo compongono:

  1. a) Valorizzazione del territorio e turismo;
  2. b) Rivoluzione verde, transizione ecologica, agricoltura e tutela dell’ambiente;
  3. c) Inclusione sociale, coesione, integrazione, parità e pari opportunità, cittadinanza attiva;
  4. d) Cultura e creatività;
  5. e) Qualità della vita, sport e benessere psicofisico.

Le azioni legate alla transizione digitale e all’innovazione si intendono trasversali agli ambiti di intervento. Il beneficiario dovrà obbligatoriamente individuare l’area di intervento/Lotto, relativa al progetto presentato. I Progetti ammessi al contributo dovranno essere completati entro 12 mesi dalla data di sottoscrizione dell’Atto d’impegno, fatte salve eventuali proroghe che non potranno essere superiori a 90 giorni.

 

Area di Cooperazione:

Regione Lazio

 

Partenariato:

Nel caso in cui la domanda sia presentata da ATS, oltre ad essere rispettati per ciascun componente, i requisiti previsti per le Associazioni giovanili sopra descritti, uno dei partner, individuato con mandato collettivo speciale con rappresentanza, funge da capofila e, come tale, presenta la domanda in nome e per conto di tutti i partner.

I progetti potranno essere realizzati con il coinvolgimento di Soggetti sostenitori pubblici o privati anche aventi sede legale e/o operativa fuori dal territorio regionale. I soggetti sostenitori possono partecipare al progetto mediante apporti finanziari, di risorse umane, strumentali o di altra natura. L’apporto degli eventuali soggetti sostenitori dovrà essere adeguatamente comprovato in sede di presentazione della proposta progettuale, mediante compilazione della Scheda C-Dichiarazione Soggetti sostenitori, allegata al presente avviso, in cui è fatto specifico riferimento al progetto, alla volontà da parte del sostenitore di condividerne i contenuti e le concrete modalità attuative. Le azioni intraprese dagli eventuali soggetti sostenitori dovranno inoltre essere descritte nel modello C – Progetto allegato I sostenitori non possono in alcun caso essere destinatari di quote dei contributi erogati dalla Regione Lazio ai sensi del presente Avviso, né ricevere pagamenti a valere sugli stessi. In ogni caso la responsabilità del progetto rimane sempre in capo al beneficiario del contributo.

 

Tipo di Finanziamento:

Contributo a fondo perduto

 

Risorse complessive:

2.250.000,00 Euro

 

Link Bando:

Avviso: https://www.vitamina-g.it/media/pages/home/8767ee37cc-1654008098/avviso-vitamina-g2.pdf

Programma:https://www.vitamina-g.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *