Regione Puglia – Sostegno allo spettacolo dal vivo

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

 AVVISO: D.G.R. n. 1396 del 10/10/2022 “Programma 2022 In Materia di Spettacolo dal Vivo” – D.D. n. 388 del 14 novembre 2022

Programma: REGIONE PUGLIA DIPARTIMENTO TURISMO, ECONOMIA DELLA CULTURA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO Sezione Economia della Cultura PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITÀ 2022 – SOGGETTI EXTRA FUS

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

L’Avviso Pubblico è riservato ai soggetti privati (associazioni, consorzi, cooperative, società di vario genere, etc.) che hanno avviato, a decorrere dal gennaio 2022, o che si accingano a dare avvio, ad un programma di attività, annuale o triennale, nei settori dello spettacolo dal vivo.

I soggetti partecipanti per la SEZIONE A, occorre che, alla data di presentazione dell’istanza di finanziamento:
I) siano costituiti nella forma di Associazione o di altra veste giuridica che garantisca la pluralità di persone fisiche, ovvero di impresa individuale;

I soggetti partecipanti per la SEZIONE B, alla data di presentazione dell’istanza di finanziamento, occorre che:
II) siano registrati nel Registro delle imprese o nel REA con Codice Ateco prevalente appartenente al settore 90.0 “Attività creative, artistiche e di intrattenimento” o ad una relativa sottocategoria o al settore 59.1 “Attività di produzione, post-produzione e distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, registrazioni musicali e sonore” o ad una relativa sottocategoria;
III) abbiano ricevuto un finanziamento dalla Regione Puglia e/o dall’Agenzia regionale Puglia Promozione in uno degli avvisi regionali nel periodo 2018-2021, oppure siano in grado di dimostrare la storicità, almeno triennale delle attività svolte o, in subordine, abbiano una adeguata capacità finanziaria dimostrata da bilanci o dichiarazioni fiscali e/o rendiconti dell’ultimo triennio.

Inoltre, occorre che tutti i Soggetti, sia per la SEZIONE A che per la SEZIONE B, alla data di presentazione dell’istanza di finanziamento:

  1. a) abbiano sede legale o operativa nella regione Puglia;
  2. b) dispongano di risorse economiche adeguate alle esigenze gestionali ed in particolare alla realizzazione dei programmi di attività proposti;
  3. c) dispongano di strutture, attrezzature e organizzazione adeguate allo svolgimento delle proprie attività.

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 17/11/2022

Data di chiusura: 19/12/2022 (ore 23.59)

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Non indicati

Percentuale di cofinanziamento:

 Il contributo è assegnato per un importo massimo pari al minor valore tra il deficit e il 60% dei costi ammissibili

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

SEZIONE A (soggetti di minori dimensioni e con ridotto impatto organizzativo):
Inferiore: 5.000,00 Euro
Superiore: 20.000,00 Euro

SEZIONE B (soggetti di maggiori dimensioni):
Inferiore: 20.000,00 Euro
Superiore: 120.000,00 Euro  elevabili a 150.000,00 in caso di partecipazione in partenariato

 

Descrizione Sintetica: 

Le politiche culturali della Regione Puglia per la nuova programmazione dello Spettacolo dal Vivo si sviluppano in coerenza con le azioni del Piano Strategico della Cultura per la Puglia. Uno strumento di programmazione a medio lungo termine che definisce le strategie e le priorità d’intervento per la valorizzazione e promozione dell’intero sistema culturale: dai beni culturali ambientali e paesaggistici, all’industria creativa, alle attività culturali e di spettacolo dal vivo, all’audiovisivo.

Con il presente Avviso, pertanto, si comunicano i termini e le modalità della presentazione di progetti relativi ad attività di Spettacolo dal Vivo da realizzare nel triennio 2022-2024 con il contributo regionale, nonché le procedure per la concessione dei contributi medesimi.

L’Avviso pubblico si propone risultati coerenti con gli obiettivi generali della legge regionale n. 6 del 29/04/2004 “Norme organiche in materia di spettacolo e norme di disciplina transitoria delle attività culturali” e il R.R. n. 11/2007, limitatamente alla parte terza “Interventi finanziari”.

La Regione Puglia, sulla base di quanto previsto dalla L.R. n. 6 del 29/04/2004 “Norme organiche in materia di spettacolo e norme di disciplina transitoria delle attività culturali”, dal Regolamento n. 11/2007 “Regolamento delle attività in materia di spettacolo” e s.m.i. e dalla D.G.R. n. 1396 del 10/10/2022, fornisce sostegno alle attività di Spettacolo dal Vivo, in accordo con le linee di programmazione regionale, nazionale e comunitaria, sotto forma di contributo attraverso il rimborso dei costi ammissibili effettivamente sostenuti e pagati e nei limiti del disavanzo non coperto da altre risorse per iniziative progettuali da svolgere o già svolte nell’anno 2022.

La Regione Puglia sostiene la realizzazione di progetti con le seguenti finalità:

  1. promuovere le attività teatrali, musicali, coreutiche, cinematografiche e audiovisive, dello spettacolo viaggiante e circense;
  2. Incentivare gli operatori del settore ad una programmazione organica, coerente e continua che persegua obiettivi di qualificazione degli spettacoli, attraverso la presentazione anche di una programmazione triennale;
  3. sostenere i progetti di spettacolo che sono parte integrante dell’identità territoriale pugliese e che, per le loro specificità, si qualificano come progetti a bassa o medio-alta intensità economica.

La Regione concede contributi per progetti relativi ad attività di Spettacolo dal Vivo nei seguenti ambiti e per le seguenti tipologie di attività, anche a carattere multidisciplinare:

Ambito                                   Tipologie di attività

a) Teatro                                 produzione, distribuzione, festival, rassegne, esercizio

b) Musica                                produzione, distribuzione, festival, rassegne

c) Danza                                  produzione, distribuzione, festival, rassegne

d) Cinema e audiovisivo       Festival e rassegne

e) Spettacolo viaggiante e circense rispettivamente attività di spettacolo viaggiante e attività di spettacolo circense

Le attività di Spettacolo dal vivo devono svolgersi prevalentemente nel territorio della Regione Puglia, avere un significativo rilievo territoriale e coinvolgere artisti, relatori e curatori di rilievo regionale, nazionale o internazionale. Fermo restando quanto sin qui precisato, sono comunque ammesse iniziative volte alla internazionalizzazione.

I progetti devono evidenziare le strategie di sviluppo culturale per il triennio ed essere corredati da programmi per ciascuna annualità (in modo facoltativo per il 2023 e il 2024). Il programma annuale 2022 ha durata massima di 12 mesi decorrenti dalla data di inizio attività indicata nel Cronoprogramma annuale e comunque non antecedente al 1° gennaio 2022 e non successiva al 31 Dicembre 2022.

Sono prese in considerazione esclusivamente attività quali recite, concerti, giornate di programmazione e rappresentazioni, in spazi attrezzati e agibili, ai quali chiunque può accedere solo con l’acquisto di titolo di ingresso documentati dal pagamento dei diritti SIAE.

Sono finanziabili attività collaterali e non prevalenti come, a titolo esemplificativo, laboratori, incontri, conferenze, seminari, workshop, attività espositive che mirino al raggiungimento degli obiettivi e delle finalità del presente Avviso, entro il limite del 20% del totale delle attività.

 

Area di Cooperazione:

Regione Puglia

Partenariato:

La partecipazione può avvenire:

a) in forma singola, in caso di singolo soggetto proponente;
b) in forma associata (partenariato) nell’ambito di un’ATS o un’ATI, cui si applica la normativa civilistica e fiscale vigente, con massimo n. 4 Partner totali, di cui n. 1 Capofila.

I Partner sono tutti quei soggetti che, insieme al Capofila, partecipano alla realizzazione del progetto, concorrono in modo operativo e finanziario alle attività previste rispettando gli obblighi a proprio carico previsti dall’Accordo sottoscritto tra le parti, nell’ambito dell’ATS/ATI e nel rispetto degli obblighi derivanti dalla partecipazione al presente Avviso.

a) In caso di raggruppamento temporaneo (ATI/ATS), qualora già costituito, la domanda di partecipazione deve essere corredata dalla copia dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata di costituzione da cui risulti il mandato collettivo speciale con conferimento della rappresentanza irrevocabile a un soggetto associato, qualificato mandatario e indicato come “Capofila”, il quale dichiara di usufruire del contributo in nome e per conto proprio e dei mandanti, con specifica indicazione del ruolo e competenze dei singoli partecipanti nell’ambito della realizzazione dell’iniziativa e della suddivisione del piano finanziario relativo.

b) Qualora il raggruppamento temporaneo (ATI/ATS) non sia già costituito, la domanda di partecipazione deve essere corredata dalla dichiarazione di intenti per la costituzione di ATS/ATI firmata dai legali rappresentanti o dai soggetti muniti dei poteri di mandato e di firma del soggetto Capofila e dei Partner con specifica indicazione del ruolo e competenze dei singoli partecipanti nell’ambito della realizzazione dell’iniziativa e della suddivisione del piano finanziario relativo. Copia dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata di costituzione da cui risulti il mandato collettivo speciale con conferimento della rappresentanza irrevocabile a un soggetto associato, qualificato mandatario e indicato come “Capofila” dovrà essere presentata a seguito della comunicazione di ammissione al finanziamento.

Tipo di Finanziamento:

Contributo a fondo perduto

Risorse complessive:

4.134.435,06 Euro

 

Link Bando:

Avviso: https://www.regione.puglia.it/documents/61917/3960592/Avviso+pubblico+approvato+con+la+DD+n.+388+del+14.11.2022.pdf/28772b78-2b70-0371-884d-7d63a37bc74e?t=1668762891276

Programma: https://www.regione.puglia.it/web/turismo-e-cultura/-/avviso-pubblico-destinato-ai-soggetti-dello-spettacolo-dal-vivo-non-riconosciuti-dal-ministero-della-cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *