Regione Toscana – Contributi per videosorveglianza

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: Avviso pubblico per la concessione di contributi ai Comuni per la realizzazione di progetti in materia di videosorveglianza – l.r 11/2020 – l. 145/2018 art. 1 c. 134-138

 

Programma: Regione Toscana – Legge regionale 11/2020

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Comuni toscani

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 20/07/2022

Data di chiusura: 19/08/2022 (ore 24)

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Non indicati

Percentuale di cofinanziamento:

70%

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento: 

Superiore:

Comuni con popolazione superiore a 100.000 abitanti: 80.000,00 Euro
Comuni con popolazione da 50.001 a 100.000 abitanti: 40.000,00 Euro
Comuni con popolazione da 10.001 a 50.000 abitanti: 25.000,00 Euro
Comuni con popolazione da 5.001 a 10.000 abitanti: 20.000,00 Euro
Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti: 15.000,00 Euro

 

Descrizione Sintetica: 

La legge n. 145 del 30.12.2018, “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021”, art. 1, comma 134 e seguenti, assegna alle Regioni a statuto ordinario contributi al fine di favorire gli investimenti in varie tipologie di interventi. Tali risorse devono essere assegnate dalle Regioni per almeno il 70 per cento ai Comuni del proprio territorio.

Dando attuazione alla citata normativa, la Regione Toscana attiva un Avviso pubblico rivolto ai Comuni per investimenti in progetti in materia di videosorveglianza. Infatti la Regione Toscana, proseguendo il suo impegno nell’ambito delle politiche di sicurezza in attuazione di quanto previsto dalla specifica normativa regionale (l.r. 19 febbraio 2020, n. 11 “Norme in materia di sicurezza urbana integrata e polizia locale. Modifiche alla l.r. 22/2015”), 1 promuove e finanzia progetti in materia di sicurezza integrata attinenti la rigenerazione e la riqualificazione delle città, attraverso il sostegno agli enti locali sia su progetti di sicurezza partecipata e prevenzione, sia su progetti finalizzati all’installazione di sistemi di videosorveglianza, proseguendo la diffusione e il potenziamento di questi ultimi in tutti i Comuni toscani, al fine di garantire e migliorare il controllo e il presidio del territorio.

Tra i vari interventi finalizzati alla promozione della sicurezza, infatti, i sistemi di videosorveglianza rappresentano una delle più importanti misure di controllo del territorio, sia dal punto di vista della prevenzione che da quello investigativo.

Con la delibera della Giunta Regionale n. 1188 del 29/10/2018 la Regione Toscana ha approvato il Libro Bianco sulle Politiche di Sicurezza Urbana quale documento di policy elaborato in collaborazione con Anci Toscana. Tale documento, nel rispetto delle competenze dei vari soggetti istituzionali che concorrono agli interventi finalizzati alla sicurezza della comunità, è finalizzato a sostenere lo sviluppo delle politiche di sicurezza urbana sul territorio regionale, coerentemente con il quadro normativo sopra richiamato, secondo i principi dell’integrazione tra politiche di prevenzione e politiche di vigilanza e controllo del territorio. Gli interventi oggetto del presente Avviso Pubblico costituiscono attuazione delle linee guida e delle indicazioni contenute nel Libro Bianco, ed in particolare della prima sezione delle citate linee guida, intitolata “Strumenti di controllo del territorio”, che riporta l’Obiettivo 1.2. “Rendere i sistemi di videosorveglianza strumenti efficaci a supporto delle attività delle forze di polizia”.

La tipologia di intervento finanziabile attraverso il presente Avviso pubblico riguarda interventi di installazione, implementazione e adeguamento dei sistemi di videosorveglianza.

Saranno ammessi a finanziamento i progetti in materia di politiche locali per la sicurezza urbana finalizzati all’attivazione di strumenti tecnici specifici per la sorveglianza degli spazi pubblici di cui all’art 5, c. 1 lett.b) della l.r. 11/2020 e, più specificamente: progetti che contengano interventi per l’ installazione, l’implementazione e l’adeguamento dei sistemi di videosorveglianza.

 

Area di Cooperazione:

Regione Toscana

Partenariato:

I progetti possono riguardare sistemi di videosorveglianza condivisi da una pluralità di soggetti di un territorio esteso (Comuni associati, Province, loro Consorzi, Società partecipate, Prefetture, Forze dell’Ordine, ecc…) ed il numero di abitanti coinvolti nella rete sarà elemento valutato ai fini dell’attribuzione del punteggio.

 

Tipo di Finanziamento:

Spesa per investimenti

Risorse complessive:

1.000.000,00 Euro

 

Link Bando:

Avviso: http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5336538&nomeFile=Decreto_n.13981_del_05-07-2022-Allegato-A

Programma:

https://sicurezza-toscana.it/documents/2367475/2367511/Toscana%2C+l.r.+11-2020.pdf/fe3e971c-1205-2482-4936-99474f019b63?t=1591944500896

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *