SARDEGNA: bando per la competitività delle PMI

Descrizione sintetica: si rinnova il bando destinato a favorire l’aumento della competitività delle MPMI operative, attraverso la realizzazione di Piani di sviluppo orientati a sostenere:

  • l’avvio di una nuova attività;
  • il riposizionamento competitivo;
  • la capacità di adattamento al mercato.

Oggetto del Bando è il sostegno ai Piani di sviluppo d’impresa formati da:

  • Investimenti produttivi (IP)
  • Servizi (S)
  • Formazione (F)

Il sostegno è garantito attraverso il contributo a fondo perduto.

Tipo fondo: POR FESR Sardegna 2014 – 2020

Beneficiari: imprese micro, piccole e medie con esclusione delle nuove imprese. Le imprese di nuova costituzione qualificate di media dimensione e le new.co. costituite da operatori già attivi sul mercato non sono considerate nuove imprese e pertanto sono ammesse alle agevolazioni.

Tipo finanziamento: Gli aiuti sotto forma di regime, sono concessi ai sensi degli articoli 14,17,18,19 e 31 del Reg. (UE) n.

651/2014 e s.m.i. ed e per alcune tipologie di spesa ai sensi del Reg. (UE) n. 1407/2013.

Sul valore del piano è riconosciuta una sovvenzione a fondo perduto entro i massimali previsti dalla

Carta degli aiuti di stato o in de minimis:

Risorse complessive: 20.000.000 euro

Budget del progetto: L’importo complessivo delle spese e dei costi ammissibili del piano è compreso tra 1.500.000 e 5.000.000 euro, e deve essere coperto per almeno il 25% con mezzi propri e/o finanziamenti di terzi in una forma priva di qualsiasi sostegno pubblico.

Apertura bando: Caricamento e registrazione a partire dal 18/12/2018 e presentazione dalle ore 12.00 del 05/02/2019.

Scadenza: 30/12/2019, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse.

Link bando: http://www.sardegnaimpresa.eu/it/agevolazioni/aiuti-alle-imprese-la-competitivita-t3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *