TOSCANA: finanziamenti per gli investimenti delle imprese già esistenti

Descrizione sintetica: obiettivo del bando è quello di sostenere e incrementare gli investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili di accompagnamento dell’impresa nei processi di riorganizzazione e ristrutturazione in linea con la Strategia di specializzazione intelligente per la Toscana (RIS 3), stimolando altresì gli investimenti delle PMI orientati alla strategia nazionale e regionale di Industria 4.0.

Tipo fondo: POR FESR 2014-2020

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese costituite da almeno 2 anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso all’agevolazione. Sono ricompresi anche i liberi professionisti.

Tipo finanziamento: Finanziamento agevolato a tasso zero, nella misura:

  • del 50% del costo totale ammissibile sugli investimenti in RIS3.
  • del 60% del costo totale ammissibile sugli investimenti in beni materiali strumentali nuovi così come individuati nell’allegato A di cui al comma 9 dell’art. 1 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di bilancio 2017) e s.m.i..
  • del 70% del costo totale ammissibile sugli investimenti in beni materiali strumentali nuovi e beni strumentali immateriali così come individuati negli allegati A e B di cui al comma 9 dell’art. 1 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di bilancio 2017) e s.m.i. e nel caso in cui i beni di cui all’allegato B si riferiscano a beni nuovi di cui all’allegato A.

Budget del progetto: Il costo totale del progetto di investimento ammissibile va da un minimo di 40.000,00 euro ad un massimo di 200.000,00 non supportato da garanzie personali e patrimoniali.

Apertura bando: 20/09/2018

Scadenza: ad esaurimento risorse

Link bando: http://www.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5191028&nomeFile=Decreto_n.13452_del_22-08-2018-Allegato-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *