TOSCANA: voucher e punto di assistenza digitale per sostenere le imprese

Descrizione sintetica: il Punto Impresa Digitale nasce da un progetto del sistema nazionale delle Camere di Commercio che si inserisce nell’ambito del “Piano nazionale industra 4.0” elaborato dal ministero dello sviluppo economico e che in Toscana è supportato dalla Regione. Sono 77 i “punti” distribuiti sul territorio nazionale ed autorizzati dal Mise in grado di fornire alle imprese assistenza sugli incentivi disponibili ed i servizi del network industria 4.0 e di realizzare attività di formazione sulla digitalizzazione e l’innovazione.

Nell’ambito del progetto è stato pubblicato il bando per l’erogazione di “contributi digitali I4.0” per il sostegno della digitalizzazione delle piccole e medie imprese, con sede legale o unità locale nelle seguenti province (con le rispettive risorse stanziate):

  • AREZZO 110.160 euro
  • LIVORNO – GROSSETO 125.137 euro
  • LUCCA 81.000 euro
  • PISA 120.000 euro
  • PISTOIA 105.000 euro
  • PRATO 115.000 euro
  • SIENA 80.000 euro

Tipo fondo: fondi Camera di Commercio

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese

Tipo finanziamento: Contributo a fondo perduto di importo massimo di 7.000 euro – 70% dell’importo complessivo delle spese ammesse

Apertura bando: 23/07/2018

Scadenza: 30/11/2018

Link bando: i bandi sono pubblicati sui siti delle Camere di Commercio indicate nella descrizione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *